forbici&virgolette

IMG_20150728_214051

“[…] sul petto aveva tatuata una barchetta, una piccola barca a vela, la guardavo e mi si riempirono gli occhi di lacrime, non è che piangessi, avevo capito, avevo coscienza del fatto che dovevo farmi tatuare anch’io una barchetta così sul petto, che senza una barchetta come quella non potevo vivere, che quella barchetta doveva dare calore, che era l’emblema dell’anima, e che anch’io l’avrei avuta. Quella barchetta lì si può lavare?, faccio.”

[ Bohumil Hrabal, La cittadina dove il tempo si è fermato ]


Quinta puntata di forbici&virgolette. Tra pensieri, barchette e marinai, questa. Che poi pensavo, ma quanto è brava @lazappi? Su Instagram ci sono tutte le sue storie a striscioline, andatele a vedere…

Annunci

One thought on “forbici&virgolette

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...